Cognome, nome:Mingolla, Federica
Paese:Italia
Disciplina principale:Arrampicata libera

BIOGRAFIA
Nata a Torino nel 1994, Federica Mingolla è entrata qualche anno fa nelle cronache verticali per essere la prima donna italiana salita in libera su Tom et Je Ris (Verdon) e Digital Crack sul massiccio del Monte Bianco. Nella vita è una studentessa di Scienze Motorie a Torino (SUISM) oltre che arrampicatrice sportiva professionista, alpinista e tecnico federale FASI. Federica si conferma oggi una delle donne italiane più interessanti del panorama dell’arrampicata su roccia e dell’alpinismo Europeo. La sua passione per l’arrampicata è sbocciata all’età di 14 anni ed è iniziata con la pratica indoor di questa disciplina: è stata Atleta di interesse Nazionale dal 2000 al 2014. Nel 2013 conquista il secondo posto al Campionato Italiano Assoluto corda. Arriva fino alla partecipazione ai Mondiali femminili, ma con il tempo il suo crescente amore per la montagna l’ha spinta sempre di più verso la pratica outdoor facendola allontanare dal mondo delle competizioni sportive. Nel 2014 scopre la roccia ed è una passione irresistibile: in soli due anni passo dalla difficoltà del 7° all’8° grado lavorato all’8b, 8b+. È stato un salto molto importante, dovuto anche alla dedizione e alla motivazione che le ha trasmesso la guida Alpina Torinese Adriano Trombetta, suo mentore e maestro di roccia, di recente scomparso in un tragico incidente in montagna. Oltre a scalare su diversi stili (multipitch, falesia, boulder, trad) da qualche tempo ha iniziato a perseguire il sogno di diventare guida alpina perciò anche l’alpinismo e lo sci sono entrati a far parte del suo bagaglio di attività. Federica ha infatti completato nel 2016/17 tutti i moduli dello Stage Proguides, un percorso di alta formazione volto alla preparazione delle future Guide Alpine.

PROGETTI PROPOSTI
Partecipazione ad un incontro pubblico artista-sportivo con l’artista circense Chloé Moglia sul territorio di Bardonecchia nell’estate 2018. Partecipazione a un laboratorio di incontro tra circo e arrampicata con Chloé Moglia all’interno di Torinodanza festival ad ottobre 2018.

 

Photo © Andrea Cossu